Search

Top&Flop Sampdoria Lazio – Games of Capannelle: Soldatino Gross’s King e D’Artagnan

NO SPOILER – La corsa Champions sta diventando ansiogena come il Trono di Spade, tra chi se lo vede alle 3 di notte e chi lo aspetta il giorno dopo col terrore degli spoiler. La Corsa Champions è come il Trono di Spade, senza tette.

TOP
Corsa Champions – Il Milan perde pure col Toro. Ao, ma ve salvate quest’anno?
Corsa Champions – (Dissero quelli che comunque stanno dietro, taccidenoi)
Corsa Champions – Ma noi abbiamo i draghi: Wallace e Bastos: dracarys!
Corsa Champions – Niente, non funziona. Saranno quei capelli da balinese, che ne so.
The Gross’s King – Non ho capito bene cosa c’entra il fatto che assomigli a Monchi nella serie tv celeberrima, ma l’Uomo Grosso è il Signore di Marassi, re degli Estranei fino all’anno scorso e ora spauracchio di tutti quelli sulle mura alte di Genova. Colley se spaventa così tanto che se la fa rubare. SPOILER: stranamente Colley non muore, cosa che succede a qualsiasi protagonista di GOT.

Uomo grosso is coming – Segna anche di testa. Considerando che Immobile non segna più manco con le mani, mi pare chiaro che l’Uomo Grosso ha qualche speranza di giocare ancora.

Al raddoppio dell’Uomo grosso – Dai, diciamocelo, l’abbiamo pensato: ‘Ma tanto mo ce segnano”. E infatti…

E infatti – Quagliarella in Serie A praticamente può esultare solo contro di noi. E che fai, je neghi il piacere?
E infatti – Che poi sta cosa de negà il piacere, nessuno si è posto il problema di toglierlo a verme grigio. Ma so dettagli per chi capisce della serie di cui sopra.
E infatti – E comunque Quagliarella è di sicuro fuori dal romanzo di Martin: non muore mai.
Le cronache di Wallace e Bastos – Niente, se ci avessero detto che uscivamo da Genova con Wallace e Bastos titolari senza prendere gol non ci avremmo mai creduto. E infatti non è successo.

FLOP

Segna Quagliarella, poi Murru prende il palo – Più mortale per le nostre coronarie di sapere che sta arrivando il Re della Notte e Cersei non ha mandato l’esercito.

Prima però il palo lo ha preso Romulo – DOTTOREEEEE, DOTTOREEEE, NON RESPIRA!
Poi Immobile prende la traversa e il pallone rimbalza sulla linea – SAN GENNAROOOOO. ORA PRO NOBIS. SAN CALLISTO. ORA PRO NOBIS. SANTI TUTTI DI DIO. ORATE PRO NOBIS. Da quel momento siamo entrati nel settimo cielo. Abbiamo osservato con fare sognante tutti che guardavano la partita, Games of Thrones in arrivo, l’uomo grosso che ha fatto una doppietta sembra appartenere ad un altro universo, in questo c’è la Samp che vuole rubarci palla per segnare, e noi che improvvisiamo un lunghissimo tiki taka robba che se lo facessimo a FIFA l’avversario avrebbe già 5 rossi all’attivo. E poi, la notizia: “Lotito ospite d’onore a Capannelle”

“Lotito ospite d’onore a Capannelle” – È un whisky maschio senza raschio!
“Lotito ospite d’onore a Capannelle” – Piripicchio è figlio di Uragano e Wallace, e basta! O faccio sgombrare l’aula!
“Lotito ospite d’onore a Capannelle” – Vai Lotì! Vai Lotì è er giorno tuo!!!

Elliott: A Lotì, quante volte te lo devo dì che nun me chiamo Manzotin, me chiamo Fondo Elliott!
Er Pomata: Sì, tre chili de trippa e due de budello, eh! Cor quel nome giusto er macellaro potevi fà.

Er Pomata: Avvoca’, Va bene questa? [mostra una medaglietta con Leiva incorniciato] 12 grammi senza conta’ a catenina.
De Marchis[esaminando la medaglietta] Ah Poma’, è fasulla!
Er Pomata: Sì, ma è benedetta da Leiva!

Manzotin: Decente? Modestamente ho un Wallace che sembra vivo per quanto è fresco, vuole ripetere l’indirizzo che mando mio figlio?
Er Pomata: Conte De Simone, Largo Arenula 2.
Er Pomata[dopo una pausa] Ah! dimenticavo, dia a suo figlio il resto di 100 milioni per Milinkovic perché non abbiamo moneta spicciola in casa.

Menzione Speciale Top

Parolo e Lulic – Saranno vecchi, stentati, imprecisi a volte. Controllano il pallone in maniera strana, si muovono un po’ a scatti, parono Can-Can o gli Estranei. Però quando c’è da mettere la caviglia, la coscia, la schiena, lottare, ribattere, ribaltare, loro ci sono. E che Dio li benedica. Non il Dio dai mille volti però.

Menzione speciale Flop

Conte vicino alla Roma – AGGHIAGGIANTE.

Contessa Serbelloni Mazzanti Vien dal Mare – Capo varo, vado? VADI VADI, SIGNOR CONTE, VADI PURE MA UN PO’ PIU’ A NORD!

Corsa Champions – Valar Morghulis a chi sta anna ar mare, chi non ce crede. Ora so tutte finali. Non si può più sbagliare. Ah, ma c’è pure la finale di Coppa Italia. Sentite regà, non spoilerate: ma non è che alla fine de sto Games of Champions, morimo tutti?

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Laziocrazia.eu © Copyright 2018. All rights reserved.
Close