Search

Top e Wallace di Lazio-Atalanta: Wallace WHERE IS MY GOLD?

Alla fine l’unica che s’è scansata, con una certa faccia disgustata, è la Champions dalle romane. Come quella che tu ci provi, ma non capisci che stai farfugliando cose in preda all’alcol, e che l’alito di Long Island non è sexy per niente. Tipo Wallace.

TOP
Si salva solo lui – Uno lo vogliamo mettere, anche se sembra strano, anche se questa gara strategicamente pare la difesa di Grande Inverno architettata da Jon Snow. Marco Parolo è la nostra Arya Stark. Solo che non vincemo.

WALLACE
Alla lettura delle formazioni – BASTOS E WALLACE INSIEME, NO!
Alla lettura delle formazioni – Quel preciso momento in cui qualsiasi essere senziente sano di mente capisce che la Champions non esiste, è solo un luogo dell’anima delimejolimort
Alla lettura delle formazioni – Sabato braciolata?
Alla lettura delle formazioni – “Senta, volevo confermare: da sabato prossimo prendiamo quella casa al mare”
Alla lettura delle formazioni – Prendi l’ombrello. “Ma c’è il sol…” PRENDI L’OMBRELLO.

Wallace 126 – Va sempre alla stessa maniera, con te che passi all’attaccante. E sto solo questa sera, che mi sopporto a malapena
Lancio un pallone a casa in tribuna
Resto in attesa del suo orrore.

Wallace Frigobar – “Qualcuno ha detto BAR?”. Hei, Basta, dove eri finito?
Wallace Errore singolo- Ti direi che sei qui per caso, ma tanto lo sappiamo tutti e due
che quando il caffè sopra il fuoco metto ancora la moka per Mendes
Wallace Errore singolo 2 – E confondevo il tuo errore con il mio con il mio, il mio orrore con il tuo, con il tuo, io che me lo aspettavo ma non così, passagli vicino e vattene lontano.

Wallace – Le volte che c’ho pianto più di quelle che c’ho riso.

Le volte che c’ho pianto più di quelle che c’ho riso – Life of Laziale.

Le volte che c’ho pianto più di quelle che c’ho riso – Simò, ma che hai combinato?
Le volte che c’ho pianto più di quelle che c’ho riso – Champions.
Le volte che c’ho pianto più di quelle che c’ho riso – Scansati dalla vita.

Le volte che c’ho pianto più di quelle che c’ho riso – Ed è pure lunedì.
Le volte che c’ho pianto più di quelle che c’ho riso – Io me prendo 3 mesi de ferie.
Le volte che c’ho pianto più di quelle che c’ho riso – Il 15 maggio se rivedo Wallace strappo la tessera elettorale.
Le volte che c’ho pianto più di quelle che c’ho riso – Capelli tra l’altro che manco a Gomorra La Serie.
Gomorra Lazio. Noi a Mendes – WHERE IS MY GOLD?
Gomorra Lazio, Wallace a Ranieri – Sta senza pensier.
Gomorra Lazio, Wallace a Inzaghi – Ti avevo detto che non ti dovevi fidare di nessuno. Nemmeno di me.

MANCA LA FINALE – Mo ce ripigliamm‘ tutt’ chell che è ‘o nuost. Se non gioca Wallace.

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Laziocrazia.eu © Copyright 2018. All rights reserved.
Close