Search

Pagelle Sassuolo-Lazio

Strakosha 6 – Sfodera una barba e una precisione nei rinvii che non mostra molto spesso. È incolpevole sul gol subito, per il resto ordinaria amministrazione. CHE NOIA

Patric 6,5 – Sempre più attento, sempre più concentrato, sempre più sicuro. Gabarròn non è più soltanto un meme, piano piano si sta ritagliando un ruolo importante nella difesa di Inzaghi. È UN BEL DIFENSORE! UN SANTO! UN APOSTOLO!

Luiz Felipe 6 – Prende il giallo per una spallata che fa volare Toljan. Preziosissimo in fase d’impostazione, Inzaghi lo toglie proprio per farci notare questa cosa. PLAYMAKER

(Dal 50°) Bastos 5,5– Nella giornata del cambio di look di Strakosha lo vediamo entrare in campo con delle treccine di wallaciana memoria. È l’unico difensore della Serie A in grado di farsi ammonire cercando un dribbling. PAZZO FURIOSO

Acerbi 6,5 – Oggi, 24 novembre 2019, abbiamo visto una leggerezza di Acerbi, quando ha allontanato il pallone addosso ad un avversario. NOTIZIA

Lazzari 6 – Fa avanti e indietro sulla fascia per novanta minuti, ogni tanto però stecca qualche cross di troppo. Menomale che c’è Patric che ci consente di rifarci gli occhi. IMPRECISO

Milinkovic 6,5 – Inizia benissimo con un paio di giocate da urlo, poi è talmente altruista da lasciare la scena a Luis Alberto. Prova a riprendersela con un controllo volante nel finale, l’arbitro è talmente coraggioso da fischiargli fuorigioco. ALTRUISTA

Leiva 6,5 – Sbaglia qualcosa in più rispetto ai suoi standard ma è sempre preziosissimo. Soffre molto Locatelli che gli si incolla addosso, di solito è Lucas ad appiccicarsi alla gente. (COLLA)NTE

Luis Alberto 8 – È in un momento di forma straordinario. Gli dai il cinque, lo controlla nello stretto e te lo ridà davanti al portiere. TIKI-TAKA

Lulic 6 – Concentrato e impreciso come sempre. Si fa saltare un paio di volte con troppa facilità, in una di queste si fa ammonire, facendo triggerare Inzaghi. SEMPRE IL SOLITO

(Dal 50°) Lukaku 6 – Entra in campo soltanto per far impallidire le treccine di Bastos. RASTAMAN

Correa 7 – Assist, tiri un porta, giocate e concretezza nel primo tempo che piano piano vanno scemando nella ripresa. E IO NON GIOCO PIÙ

(Dal 79°) Caicedo 8 – Decide la partita con un gol meraviglioso. Felipe nello stretto ha una tecnica incredibile, danza sul pallone, lo nasconde ai difensori del Sassuolo e lo scaraventa alle spalle di Consigli. ARTISTA

Immobile 7,5 – Segna. Segna. Segna. Segna. Anche oggi, grazie ad un po’ di fortuna sulla papera di Consigli, fa il suo. DECISIVO

Inzaghi 8 -La sua Lazio vince la quinta partita consecutiva in Serie A ed è terza da sola in attesa del Cagliari. Biancocelesti che iniziano alla grande e si perdono un po’ nel secondo tempo, poi al novantunesimo ci pensa Caicedo dalla panchina ed evita un pareggio che sarebbe stato decisamente stretto.

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Laziocrazia.eu © Copyright 2018. All rights reserved.
Close