Search

Pagelle Lazio-Torino

Immobile era in dubbio alla vigilia. Pensa tu.

STRAKOSHA 6,5 – Qualche intervento di routine e un doppio spavento sui due legni colpiti dal Torino ad inizio ripresa per Thomas Strakosha, che nella serata che precede Halloween non regala nessun brivido ai tifosi della Lazio. HORROR STASERA? NAAHHH

PATRIC 7 – Tra Luiz Felipe e Bastos il posto da centrale destro sembra sempre più appannaggio di Patric. Sempre attento e concentrato, a Inzaghi piacciono la sua tecnica di base e la volontà di giocare sempre il pallone, a noi i suoi capelli. DAMMI TRE PAROLE: PATRICIO GABARRON GIL

(Dal 79°) LUIZ FELIPE S.V. – Entra per sostituire Patric, che era ammonito. Ad Inzaghi fanno molto più paura le doppie ammonizioni che tutti i film su Pennywise messi insieme. LO VUOI UN CARTELLINO?

ACERBI 8,5 – Ma adesso tira anche? Non solo tira ma segna anche gol bellissimi, come quello di stasera. Esterno da casa sua che si insacca all’incrocio, come il Candreva dei tempi migliori. LE TRE DITA

RADU 6,5 – Non salta all’occhio, quindi significa che ha giocato bene. CERTEZZA

MARUSIC 7 – Un Adam così non ce lo saremmo mai aspettato. Attacca, si propone e tira anche più spesso in porta, a guardarlo adesso sembra effettivamente un esterno a tutta fascia. ADAM MARUSIC FAN CLUB

MILINKOVIC-SAVIC 6,5 – Sempre prezioso in mezzo al campo per la sua qualità, oggi non riesce a finire sul tabellino dei marcatori né degli assistmen nonostante la buona partita. ASTINENZA

CATALDI 6,5 – È chiamato all’ingrato compito di sostituire Leiva, riesce a non far sentire la mancanza del brasiliano giocando una partita semplice e attenta. Su punizione sfiora anche il gol sotto la Nord. LAZIO-BENEVENTO REMAKE… AH NO

(Dal 75°) PAROLO S.V. – Inzaghi gli concede qualche minuto sul 3 a 0 per fare esperienza. EX-PRIMAVERA

LUIS ALBERTO 7,5 – Ispirato. Serve a Ciro l’assist del 2 a 0 e a Caicedo il filtrante che ha portato al rigore del tris biancoceleste, è sempre coinvolto nel gioco della Lazio e batte anche il corner su cui arriva l’autogol di Belotti. SERGEJ ROSICAAAAAA

LULIC 6,5 – Solita partita di quantità, corsa e cross sbagliati, anche oggi gioca tutti i 90 minuti solo per il gusto di non farci vedere Lukaku. JORDAN NON PUOI GIOCARE, ABBIAMO GIÀ INIZIATO

CAICEDO 7,5 – Preziosissimo il suo lavoro per la squadra e per Immobile, a cui crea spazi e per il quale guadagna rigori. A Firenze lo ha battuto lui, oggi invece non sbaglia perché lo cede a Ciro. RIGORISTA

(Dal 72°) CORREA 6,5 – Entra con la voglia giusta e ha un paio di occasioni per buttarla dentro, stranamente non ci riesce. RAPACE D’ARIA

IMMOBILE 9 – Doppietta, 12 gol in 10 partite, 99 totali con la maglia della Lazio. I numeri sono sotto gli occhi di tutti. MA MANCINI GLI PREFERISCE BELOTTI

INZAGHI 8 – La Lazio vince e convince, domina la partita dall’inizio alla fine, segna tanto, non subisce, spreca poco e rischia anche meno. Adesso testa al Milan per dare continuità a queste due vittorie consecutive.

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Laziocrazia.eu © Copyright 2018. All rights reserved.
Close