Search

Pagelle Lazio-Empoli 3-3

Come dicono in America, “L’attacco ti fa vendere i biglietti, la difes…e che cos’è?”

STRAKOSHA 5 – È sempre bello iniziare un anno nuovo con delle vecchie certezze, tipo il magnifico rapporto tra Thomas e le uscite. IN QUARANTENA

HYSAJ 4 – Che assist per la sua ex squadra sul rigore, che sicurezza incredibile sulla destra, che magnifica scelta di cross. SOLDI BUTTATI NEL SUO ACQUISTO

(Dall’89° LAZZARI s.v. Partecipa all’assalto finale, ma inspiegabilmente non vengono sfruttati i suoi centimetri in mezzo all’area. ARIETE)

LUIZ FELIPE 2.5 – Questi i milioni che chiede per il suo rinnovo. Bisogna dire ampiamente meritati. IN LIRE GIUSTO?

ACERBI 5.5 – Dopo le recenti polemiche, ci tiene subito a farsi male in modo da far vedere che non è solo colpa sua per i gol subiti. I fatti infatti gli danno ragione. COLPO DI SCENA

(Dal 24° PATRIC 10 – Giua la pagherai cara, la pagherai molto molto cara. Come hai osato interferire così con la bellezza? BLASFEMO)

MARUSIC 7 – Non è il migliore in campo solo per la presenza di Milinkovic: infatti Adam riesce nell’incredibile impresa di meritarsi la sufficienza nonostante giocasse nella difesa della Lazio. RIPARTIAMO DAL RE

MILINKOVIC-SAVIC 9 – Non ti meritiamo Sergio. Quando te ne andrai sarà un dolore enorme. GRAZIE

CATALDI 5.5 – Bajrami gli sfugge sempre, fatica un po’ a trovare il ritmo giusto da imprimere alla partita: quando lo trova, è un monologo Lazio. SOLILOQUIO

(Dal 59° LEIVA 6 – Entra per buttarla sulla violenza, ma evidentemente non abbastanza. RADDOLCITO)

LUIS ALBERTO 6.5 – Il suo voto è un’altalena di emozioni come tutta la sua partita: da quando spreca un clamoroso contropiede non tirando ma cercando l’assist perfetto, a quando non trova mai l’imbucata, ma soprattutto, a come reagisce al rigore non dato su Zaccagni. A Babbo Natale abbiamo chiesto la serenità con cui accetta le cose Luis Alberto Romero Alconchel. SERAFICO

PEDRO 5 – La prima partita che ha sbagliato da quando è arrivato da noi, evidentemente è ormai bollito. VECCHIO

(Dal 59° ZACCAGNI 7 – Entra, spacca la partita, mette a Milinkovic un pallone su cui c’è solo scritto ‘Buona befana questo è un dolcetto per te per esprimerti quanto bene ti vogliamo’. ROMANTICONE)

IMMOBILE 6 – Tira un rigore orribile, ma a nessuno di noi verrà mai in mente di poter anche solo criticarlo. Quello che fa in ogni partita è semplicemente incredibile per impegno e volontà di lottare su ogni pallone. AH, SONO 167

ANDERSON 6.5 – Tempo zero apre il gas, salta tutti se ne va fa ammattire due terzini diversi facendoli ammonire mette un pallone bellissimo per Milinkovic ma manda sulla traversa un contropiede già fatto ma dai. CROCE E DELIZIA

SARRI 5.5 – La mano dell’allenatore si vede enormenete dal centrocampo in su: come gioca bene questa Lazio, crea, crea e crea, ogni partita potrebbe fare almeno 4 gol. La cosa molto molto brutta è però che potrebbe subirne almeno 3 ogni partita: bisogna lavorare molto, moltissimo sulla fase difensiva, e una mano deve arrivare sicuramente dal mercato. In ogni caso, la strada è tracciata, noi non abbandoneremo il Comandante. TUTTI SU

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Laziocrazia.eu © Copyright 2018. All rights reserved.
Close