Search

5 ragioni per cui i giocatori della Lazio si infortunano sempre

Quest’anno la preseason della Lazio non è stata particolarmente tranquilla, tutt’altro, visto che in ambito infortuni non sono certo mancate sorprese e colpi di scena.

Siamo abbastanza sicuri che Simone Inzaghi non abbia apprezzato molto questi imprevisti, o almeno è quello che trapela dagli innumerevoli “INFORTUNIO giocatoreXchetantosisonofattimaletuttiaturnopiùomeno, LAZIO IN ANSIA che hanno riempito le pagine dei giornali un po’ troppo spesso in queste settimane.

La lista degli infortunati della Lazio, considerando anche i recuperi, assomiglia quasi ad un bollettino di guerra.
Wallace, Durmisi, Lulic, Lazzari, Leiva, Milinkovic, Marusic e Caicedo, a cui va aggiunto il lungodegente Jordan Lukaku: in Paideia c’è stato decisamente un bel via vai.

Addirittura c’è chi giura di aver visto lo spettro di Konko che si aggira per le stanze della clinica a scambiare le lastre degli infortunati per confondere i dottori e a sistemare bucce di banana sui gradini delle scale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Il Laziale Ponderato (@lazialeponderato) in data:

Gli infortuni della Lazio (e i possibili motivi)

Wallace, Leiva e Lulic hanno recuprato, Milinkovic potrebbe farcela per l’esordio contro di domenica contro la Sampdoria mentre Durmisi, Caicedo, Marusic, Lazzari e Lukaku non ci saranno ancora per un po’.

Leiva è tornato in gruppo i primi di agosto dopo un infortunio alla coscia, mentre Lulic soltanto da qualche giorno. Importantissima la presenza del bosniaco dato che al momento neanche Jony è certo di esserci domenica per via del contenzioso con il Malaga, ex squadra dell’esterno spagnolo, che non vuole decidersi ad inviare il transfer.

Infortunio meno grave del previsto per Milinkovic, che nell’amichevole contro l’Al Shabab aveva riscontrato un problema all’anca. In un primo momento si pensava dovesse addirittura saltare il derby in programma alla seconda giornata di campionato, oggi invece c’è ottimismo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sergej Milinkovic Savic (@sergej___21) in data:

Infortunio alla coscia anche per Durmisi, che sembra vicino al Fenerbahce, mentre Lukaku è alle prese con un grave problema al ginocchio che lo ha tenuto fuori dai giochi per tutta la scorsa stagione e che lo ha costretto ad operarsi in Belgio all’inizio di quest’anno.

I problemi di Marusic e Lazzari potrebbero costringere Inzaghi a schierare Patric titolare contro la Samp. Il montenegrino è fuori per una distorsione al ginocchio, l’ex SPAL invece si è infortunato alla mano durante l’amichevole contro la Primavera a seguito di uno scontro con Falbo. Doveva restare ai box un mese, invece l’intervento chirurgico ha evidenziato che i tempi di recupero sono molto più brevi, tanto che Lazzari a Genova potrebbe addirittura andare in panchina ed essere pronto per il derby.

Caicedo è alle prese con un’elongazione al polpaccio sinistro, salterà la partita di domenica ma dovrebbe rientrare contro la Roma.

Wallace… niente, è Wallace.

Le cause degli infortuni dei giocatori della Lazio

Premesso che no, non siamo dottori e no, non abbiamo neanche l’esperienza in corsia di Abdulay Konko, abbiamo messo insieme le cause più probabili che hanno portato così tanti giocatori della Lazio ad infortunarsi.

1. L’umidità

via GIPHY

“Non è il caldo, è l’umidità che ti ammazza”. E soprattutto ti rovina il precampionato se sei un giocatore della Lazio.

2. La scampagnata finita male

via GIPHY

Anche se sei un professionista e guadagni milioni, a Ferragosto tu DEVI mangiare fino a stare male. Mettici poi il caldo che si fa sentire, la debolezza mentale post seduta tattica di mister Inzaghi e la lotta a mani nude contro l’orso che vuole fregarti il pranzo, è logico che poi ti infortuni.

3. La partita alla Playstation finita male

via GIPHY

Anche in questo caso, puoi avere tutti i soldi che vuoi, ma se in ritiro perdi alla play contro Marusic ti rode lo stesso, e allora è naturale che almeno un paio di partite di campionato gliele fai saltare.

4. Gli incontri clandestini di wrestling nello spogliatoio

via GIPHY

Troppe amichevoli rischiano di rammollire i coraggiosi combattenti che compongono la rosa allenata da mister Inzaghi, ragion per cui il tecnico biancoceleste potrebbe aver deciso di far combattere tra di loro i suoi calciatori.

5. La sfiga

via GIPHY

Che, in effetti, di fronte a così tanti infortuni sembra la motivazione più probabile.

UNLUCKYYYYYY

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Laziocrazia.eu © Copyright 2018. All rights reserved.
Close