Search

17 domande da fare ai laziocratici per capire quanto amano la Lazio

Sì, abbiamo letto il magnifico articolo dell’Ultimo Uomo sul calcio e lo abbiamo adattato alla Lazio.

Sì, sarebbe stato bello scrivere 71 domande, allusivo quantomeno, ma no, non ci andava.

No, non sono domande a cui rispondere con sì o no. Dovete solo accettare o rifiutare.

Capito, sì?

O no?

Ecco a voi, sì:

via GIPHY

  • Giacomelli ci fischia QUEL rigore, ma non ne possiamo più avere per i prossimi due anni
  • Entri in campo con la maglia della Lazio in una finale europea e la decidi tu con il gol vittoria, ma poi vieni intervistato da Laziocrazia
  • Puoi fare serata con Patric, Parolo e Radu ma in cambio bisogna rigiocare il 26 maggio
  • Acerbi non conosce mai Claudia ma ogni volta che leggi la lettera ‘a’ ti punge una zanzara
  • Vinciamo la Champions contro la roma in rimonta con un gol al 121 di fuorigioco chilometrico segnato in maniera invereconda, ma non è mai esistito Caicedo
  • Vinciamo 6 derby consecutivamente, ma ogni volta che devi contattare una ragazza che ti piace ti si rompe il fax e il telefono non ti prende
  • Caicedo non si mangia il goal a tu per tu con il portiere contro il Crotone, ma ogni volta che mangi Lotito ti lancia contro la bresaola
  • Salisburgo non è mai esistita, ma nemmeno le nostre pagelle
  • Nessuno dei nostri giocatori va all’Inter (validità retroattiva), ma Hernanes non partecipa al video in cui ci augura un “eshplenditu Natale”
  • Il palo di Cissé al derby manda la palla in porta invece che fuori, ma viene assegnato il rigore all’Atalanta per mano di Bastos
  • La Lazio non vende Alessandro Nesta, ma non puoi guardare le partite della Lazio per 3 anni
  • Diventi un giocatore della Lazio, ma a un certo punto non precisato della tua carriera ti ritrovi palla al piede con Leiva e Cana che ti affrontano
  • Inzaghi schiera finalmente Bastos punta centrale e lui diventa capocannoniere del campionato, ma la Lazio non compra Immobile
  • Fai invasione di campo e quando vieni portato via Milinkovic fa a cazzotti con gli stewart per difenderti, poi ti invita a cena e diventate migliori amici, ma quando vai allo stadio non puoi sentire nessun rumore, come se fossi, in quei momenti, in una bolla isolata dal mondo, puoi solo guardare
  • Diventi il nuovo ds della Lazio che si occuperà del calciomercato, ma la Lazio dovrà prima farsi 5 anni di Serie B
  • Puoi entrare negli spogliatoi ogni volta che vuoi per poter caricare la squadra prima e durante la partita, ma non puoi avere nessun prodotto (sciarpe, bandiere, magliette, ecc..) della Lazio
  • Vai in Champions, ma prendi Muriqi, Fares, Akpa-Akpro e Hoedt

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Laziocrazia.eu © Copyright 2018. All rights reserved.
Close