Search

Il caso non caso di Inzaghi, senatori e dissidenti

Oggi, su Calciomercato.com leggiamo che lo spogliatoio della Lazio potrebbe essere diviso. I senatori e i giovani titolari (come Strakosha) sarebbero dalla parte di Inzaghi mentre Caceres, Cataldi e Murgia farebbero parte della squadra dei “dissidenti”.

Bene, perchè no. Ma Caceres sta giocando poco e quando si è visto in campo non ha brillato. Cataldi ha avuto un picco ma col rientrante Badelj ha perso il posto da vice Leiva e Murgia è sceso molto nelle gerarchie biancocelesti.

Ma forse i tre cosiddetti dissidenti non saranno tristi perché giocano poco? Il dopo Chievo e qualche parola di Immobile e Parolo hanno aperto prospettive complottiste ma potrebbe non essere così. Chi gioca poco non è contento ed è comprensibile ma potrebbe non essere necessario gridare alla faida interna.

Vedremo col ritiro se le cose miglioreranno e rientreranno i rumors a suon di vittorie.

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Laziocrazia.eu © Copyright 2018. All rights reserved.
Close