Search

Cosa ha detto Radu per farsi odiare dalla società

Come un Morrison, un Leitner o un Pablo Pintos. Come l’ultimo arrivato, come uno che non si merita niente. E invece è qui da 12 anni. 12 anni.

Era arrivato come uno sconosciuto, ora viene trattato come tale. Dopo 12 anni di Lazio pare che non possa partecipare al ritiro ad Auronzo di Cadore, non possa più avvicinarsi a Formello e debba andarsene il più lontano possibile da Roma. Stefan Radu, quello che in campo non si è mai risparmiato e che, nonostante non abbia mai ufficialmente indossato la fascia da capitano, un capitano lo è sempre stato. Ma ora guai a chi lo nomina a Formello, guai a chi ci parla. Cosa può aver fatto Radu di tanto grave per farsi odiare così tanto? Perché attualmente di motivazioni per trattarlo in questo modo non ce ne vengono, o meglio, non ce ne vengono peggiori di queste:

Ha chiesto a Inzaghi di cambiare modulo

  • Buongiorno mister, tutto bene?
  • Oh, grande Stefan, tutto bene. Dimmi pure…
  • Ma perché l’anno prossimo non proviamo a cambiare modulo? Mi piacerebbe rigiocare terzino o magari centrale in una difesa a 4.

  • VEDI DI NON FARTI PIU’ VEDERE, INGRATO! PIUTTOSTO CHE CAMBIARE MODULO CLONO WALLACE E NE SCHIERO DUE AL FIANCO DI ACERBI! E ORA SPARISCI!

Ha fatto una battuta che non faceva ridere

“L’anno prossimo verrà chiamato l’intervento del VAR a ogni azione offensiva degli avversari: abbiamo preso VARvro.”

Ha fatto una richiesta sconcia a Tare

  • Oh bella Igli, come butta?
  • Guarda sono un attimo incasinato, che vuoi?
  • Mi si è rotto il cellulare, che me lo fai mandare un fax?

Ha messo in dubbio la campagna abbonamenti della Lazio

C’è a chi è piaciuta e a chi no, questione di gusti. Ha fatto comunque tanto parlare la nuova campagna abbonamenti della Lazio che ha utilizzato un video girato durante il corso dell’ultima stagione da un padre mentre ha portato per la prima volta in vita sua il figlio a vedere la Lazio allo stadio. Tutto molto bello, tutto molto emozionante. Peccato che, nell’immagine poi utilizzata per la campagna sembra mancare un dito al bambino immagine. Scontornato male o solo effetto ottico?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

🎫 Season cards will go on sale tomorrow at 12:00 pm! #CMonEagles 🦅

Un post condiviso da S.S. Lazio (@official_sslazio) in data:

Radu ha avuto l’unica colpa di averlo fatto notare, conseguenze?

Ha promesso che non si sarebbe fatto espellere al derby

Ma che c***o dici?! E poi magari non ti prendi nemmeno un cartellino giallo, chiudi una diagonale e non fai segnare Callejon?

Ma dai, torna a fare il Radu, per favore.

Ha detto che ricordava una parata di Strakosha

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Laziocrazia.eu © Copyright 2018. All rights reserved.
Close